thesisTHESYS | ISOLA DEI NURAGHI
Indicazione Geografica Tipica
Bovale-Syrah

   

uve: Bovale 80% Syrah 20%

vigne e metodo di coltivazione: Uras, alberello tradizionale (Bovale), Senorbì Spalliera bassa (Syrah).

terreni e giacitura: sabbie bianche e pianeggianti poco distanti dal mare per il Bovale 9 m s.l.m. e terreni di collina Argillo Scistosi per il Syrah 260 m. s.l.m.

età della vigna: 70 anni, Bovale, 30 Syrah-

resa: 45 q.li/ettaro

vinificazione, maturazione, affinamento: raccolta manuale alle prime ore del mattino. Macerazione sulle bucce a temperatura controllata per dieci giorni. terminata la fermentazione alcoolica viene svolta la fermentazione malo lattica e l’affinamento in legno nuovo per 3 mesi. Allo stesso segue un affinamento in vetro per tre mesi.

degustazione: rosso rubino cupo, quasi impenetrabile, profumo intenso vinoso di piccoli frutti rossi, di confettura di prugne e marasche unite a note speziate di cuoio, pepe nero e caffè tostato. Tannini eleganti e morbidi, di gran corpo, avvolgente. Lunga persistenza.

Abbinamenti e modo di servizio: carni rosse alla griglia o brasate, primi piatti saporiti e piccanti, formaggi stagionati.

 

CURIOSITA'

Lo abbiamo definito matrimonio tra oriente e occidente per via di due vitigni antichissimi il Bovale e Syrah.

...e ci piaceva l'idea o la Thesys di una Tiro d'occidente, quella di atlantide (Sardegna) per il Bovale e una Tiro d'Oriente, quella reale e storica, probabile porto di partenza del Syrah.

Saranno solo leggende ma ci affascinano, così come il confine costiero sud occidentale della Sardegna, il nostro mare.

 

I Cru di Casa

Entemari, S'Arai, Assoluto, sono i grandi vini di casa Pala, quelli per chi sa aspettare, capaci di regalare grandi emozioni con il tempo.

Sono frutto dei sessantacinque anni della nostra storia e della nostra famiglia nella produzione di vini, nella scelta delle esposizioni migliori, nell'attenzione per la qualità. Dal Gran Cru S'Arai a Entemari, fino al Nasco, uno dei più antichi vitigni della Sardegna che è capace di regalare grandi emozioni.

assoluto
Vedi

Assoluto

Sardo, antichissimo come il vitigno che utilizziamo per la sua produzione. Dentro c'è tutto il sole della nostra isola.

entemari
Vedi

Entemari

Forse il bianco più longevo della nostra isola, figlio di piccole produzioni e di una selezione maniacale dei migliori grappoli delle nostre vigne.

sarai
Vedi

S'Arai

tra i Grandi Cru d'Italia c'è questo vino, prodotto nella vigna di tanca S'Arai solo nelle grandissime annate.

LE COLLEZIONI

Espressioni del terriotorio reinterpretati secondo la "ricetta" e la tradizione Pala, queste le collezioni di Mario Pala. Da Stellato al Cannonau Riserva, campioni di qualità e di espressione territoriale a Thesys e Siray, moderni ma sempre rispettosi del territorio, all'acclamatissimo rosé Chiaro di Stelle, all'autoctono e storico Essentija, le Collezioni Pala frutto di singole vigne e nostre interpretazioni personali dei micro climi in cui insistono le stesse.

I FIORI

La Sardegna dentro, i fiori che crescono nelle nostre vigne si chiamano Monica, Nuragus, Vermentino, Cannonau, sono i grandi vitigni della Sardegna e del nostro specifico territorio. Gli stessi fiori che Mario Pala dedica alla Sua famiglia, il Nuragus a Elisabetta, il Cannonau a Massimiliano, il Monica a Maria Antonietta il Vermentino a sua moglie Rita. La migliore espressione del territorio nei classici dell'enologia della nostra Sardegna.

SILENZI

Andar per vigne nel nostro territorio significa molto spesso trovarsi soli con la natura e in una terra dove il Silenzio è rotto soltanto dal soffiare del vento o dal canto degli uccelli. Sono questi i Silenzi di queste terre e di queste vigne dove nascono tre grandi vini dall'indiscussa qualità che continuiamo ad offrire affinchè tutti possano apprezzare la qualità e la filosofia della famiglia Pala nella produzione di vini.

 
silenzi rosso pala17 cv13206

Silenzi bianco

 

silenzi pala17 cv13206

Silenzi rosso